Biblioteca civica               
2014_parco degli Alpini_Briosco (MB)

------------------------------------------------------------------------------------------------------------------
concorso di idee
------------------------------------------------------------------------------------------------------------------

Il progetto prevede la costruzione di un nuovo polo bibliotecario civico aperto alla cittadinanza nel parco degli Alpini della frazione di Capriano di Briosco. Il lotto si trova tra via Carducci, asse viario ad andamento sinuoso che percorre il paese da Est a Ovest, e via Da Vinci, strada di limitate dimensioni in pendenza su cui si attestano delle villette che seguono la struttura del tessuto del paese. La configurazione del terreno suggerisce un'architettura semi-ipogea e una volumetria bassa in relazione con la baita dell'Associazione Nazionale Alpini. La posizione della nuova biblioteca assume un ruolo strategico e nodale nella struttura urbana e rappresenta un elemento di qualità all'interno dei tessuti di palazzine e case in linea. L'edificio è caratterizzato da un volume compatto e massivo, capace di sostenere il dialogo con l'esistente, con i tetti inclinati dello skyline urbano, con le aperture achitravate dei portici della baita degli Alpini. Allo stesso tempo il progetto non rinuncia ad un'immagine fortemente moderna e riconoscibile capace di innescare continuità fluida con il contesto, con le zone verdi del giardino e con la vita pubblica. Le linee geometriche dell'edificio e le sue dimensioni modeste evocano l'archetipo dell'abitazione domestica, mentre la corte con il portico e i vasi con duplice funzione di panchina l'archetipo della piazza cittadina. Il progetto cerca un denominatore comune a tre questioni: il rispetto dell'ambiente, il confort degli utenti ed il costo di costruzione.  Il piano inferiore presenta un approccio diretto con l'esterno e quindi con la corte e lo spazio dedicato al gioco, mentre il piano superiore, propone un rapporto di tipo "contemplativo" con il parco.